Il bonus ristrutturazioni spetta per opere volte a evitare gli infortuni domestici? Sì, ma a determinate condizioni.

A spiegarlo l’Agenzia delle Entrate nella Guida al bonus ristrutturazioni in cui specifica gli interventi che accedono all’agevolazione e quelli per cui non è prevista.

Bonus ristrutturazione e opere antinfortuni
L’Agenzia specifica che l’agevolazione spetta per gli interventi volti ad evitare infortuni domestici. Tre le opere agevolate riconosce: l’installazione di apparecchi di rilevazione di presenza di gas inerti, il montaggio di vetri anti-infortunio e l’installazione del corrimano.

Le Entrate specificano che anche la semplice riparazione di impianti insicuri realizzati su immobili (per esempio, la sostituzione del tubo del gas o la riparazione di una presa malfunzionante) permette di accedere al bonus 50% per le ristrutturazioni.

 

bonus ristrutturzione

 

 

 

Leggi il resto dell'articolo su www.edilportale.com