Efficienza energetica e rischio sismico: perplessità sulle modalità di erogazione delle detrazioni fiscali?

 

Un Ecobonus scontato direttamente in fattura e anticipato dal fornitore.  È quanto prevede il DL Crescita appena approvato “salvo intese” dal Consiglio dei Ministri che prevede altri incentivi per rilancio dell’edilizia, dell'efficienza energetica e dell’innovazione specie per le PMI. Forse l’aspetto più interessante del DL Crescita  è l’articolo 9 intitolato “Modifiche alla disciplina degli incentivi per gli interventi di efficienza energetica e rischio sismico” che supera alcune criticità notate nel corso del tempo sulle modalità di erogazione delle detrazioni fiscali.

L’articolo 9 prevede che chi fa eseguire interventi di efficienza energetica riceva immediatamente la detrazione fiscale dell’ ecobonus scontato direttamente in fattura. Lo sconto viene anticipato dal fornitore che ha effettuato gli interventi e che viene rimborsato sotto forma di credito d’imposta da utilizzare in compensazione, in cinque quote annuali di pari importo. Si tratta di una possibilità decisamente interessante per l’utente finale che ottiene subito l’ecobonus scontato direttamente sul corrispettivo anziché attendere 10 anni per vedersi rimborsata la detrazione fiscale.  Questa rimane un’opzione perché altrimenti il contribuente può sempre optare per uno dei due regimi.

La possibilità di un ecobonus scontato direttamente in fattura è da studiare attentamente. Certamente di primo acchito, essa colpisce per la praticità e la semplicità della formula. Esa peraltro, criticità notata da tempo, viene incontro ai soggetti più anziani che vorrebbero effettuare degli interventi di efficientamento energetico e che vengono spesso dissuasi dai 10 anni oggi ricorrenti per il ritorno dell’ecobonus. Inoltre, un ecobonus scontato direttamente in fattura dovrebbe ridurre le aree di economia grigia che attraggono clienti con lo sconto diretto e subito e naturalmente senza fattura.

 

Scopri tutto quello che c'è da sapere sulle ultime modifiche alla disciplina in questo articolo di Guidafinestra.it

 

 

 ecobonus